IT / EN
× Home Cosa facciamo Produzioni Corsi & Workshop Pacchetto produzioni Persone e contatti Collaborazioni
Home /

Corsi e workshop

L'educazione scientifica è ancora ampiamente basata sulla relazione frontale insegnante / studente. Questo passaggio tradizionale della conoscenza da “cervello al cervello” produce buoni risultati, ma a volte può essere piuttosto arido e tutt'altro che eccitante. Molti studenti possono trovarlo noioso e, di conseguenza, abbandonano il percorso di studi optando per altre materie.

Qui è dove seminari e corsi JPT trovano la loro rilevanza. Gli esseri umani sono irrazionali, basano molta della loro comprensione su intuizioni imprevedibili. Queste possono tuttavia essere fondamentali nel generare progressi scientifici importanti (il concetto di “serendipity” e la mela di Newton metaforicamente attestano questo principio). L'idea principale del JPT è che comprendere l'impatto che la scienza ha nella società e identificare i motivi reali dello sforzo scientifico può suscitare curiosità e quindi il desiderio di imparare. È così che sfidiamo il pensiero convenzionale: educando gli educatori a identificare queste connessioni e temi e sviluppandone la comunicazione.

Un risultato prezioso dei seminari e dei corsi del JPT è che forniscono strumenti per eccitare le giovani menti, potenziandole e impedendo a molti studenti di privarsi del diritto alla scienza.



Tecniche di narrazione e metodi di formazione teatrale per insegnanti e divulgatori

Molto spesso sorge la necessità di parlare in pubblico: presentare un progetto di ricerca, chiedere una sovvenzione, quando si dà una lezione ... ma altrettanto spesso la sfida ci mette a disagio. Mi sento a mio agio di fronte al pubblico? Cosa sto facendo con il mio corpo e la mia voce? Sto trasmettendo il messaggio corretto? Come posso adattare il mio messaggio al pubblico? Dovrei enfatizzare certe parole o concetti? Quali? Dovrei guardare il pubblico negli occhi? Come faccio a sapere quando ho l'attenzione del pubblico e cosa devo fare se inizio a perderla? In altre parole: come posso diventare un oratore migliore?
Questo seminario aiuta gli insegnanti e i divulgatori a comprendere meglio il loro pubblico, ad adattare i loro messaggi e a trasmettere idee con competenza usando lo storytelling e le tecniche delle arti dello spettacolo.


Formato
Il format del corso è flessibile. Solitamente viene eseguito in 18 ore distribuite su 3 giorni con un massimo di 18 partecipanti. Il workshop è diviso in tre moduli:
Il modulo 1 si occupa di definire l'argomento, i messaggi chiave e di comprendere profondamente il pubblico.
Il modulo 2 riguarda l'applicazione di tecniche di narrazione per trasmettere il messaggio.
Nel Modulo 3 la comunicazione viene prototipata e testata davanti ad un pubblico.

La struttura e la durata del workshop possono essere adattate alle esigenze degli organizzatori e alle risorse disponibili.



Panoramica dettagliata


Modulo 1 - Prospettiva, comprensione e definizione
Cos'è la moderna comunicazione della scienza? Qual è il mio ruolo di narratore e comunicatore? Perché è importante che io massimizzi il mio impatto? Inoltre, qual è il vero messaggio che voglio trasmettere? Chi è il mio pubblico e il suo livello di conoscenza in materia? Quali sono gli stereotipi sull'argomento e come possiamo eliminarli? In che modo l’argomento è rilevante per loro, per la società?
Questo modulo ci permetterà di allargare lo sguardo rispetto a ciò che vogliamo comunicare, di collocarlo in un contesto più ampio, di conoscere il nostro pubblico e di adattarvi i messaggi chiave.


Modulo 2 - Storytelling
Utilizzando il training teatrale e tecniche di narrazione opportunamente modificate, ci apriamo al pubblico e diventiamo relatori migliori. Nel processo sviluppiamo esercizi pratici per: trovare il proprio centro; aumentare la propria consapevolezza (ciò che faccio io, ciò che fanno gli altri); acquisire un sano senso di fiducia nel rapporto con gli altri; sviluppare le capacità di ascolto; improvvisazione; tempo/ritmo; leadership e coraggio. Inoltre, durante questo modulo, del tempo è dedicato alle tecniche di respirazione e alla gestione della voce.

Modulo 3 - Prototipazione e test
Qui integriamo i moduli 1 e 2 in un esercizio molto pratico e coinvolgente. Attraverso prove e ripetizioni impareremo a migliorare le nostre abilità come comunicatori. Inoltre, esploreremo la connessione con diversi tipi di pubblico, personalizzando la performance in modo adeguato (modificando il ritmo, il tono, la scelta delle parole usate, gli atteggiamenti fisici, ecc.). In definitiva, progetteremo diversi approcci, li metteremo alla prova davanti a un pubblico, per capire quali funzionano meglio e cosa possiamo fare per migliorarli.

Obiettivi
Il seminario è rivolto a professori universitari, ricercatori, insegnanti, blogger, podcaster, giornalisti, divulgatori e studenti, chiunque sia impegnato o interessato a divulgare la conoscenza.

Il workshop è tenuto da Andrea Brunello e Pierre Echard.










Corso di narrazione scientifica - Strumenti teatrali per raccontare la scienza

Il corso è progettato per coloro che operano in ambito universitario e vogliono imparare a diventare narratori di scienza. Saranno fornite abilità e strumenti sia teorici che pratici per lavorare su due aspetti fondamentali della narrazione: la costruzione della storia (drammaturgia) e la sua restituzione pubblica (public speaking).

Il corso serve a coloro che hanno bisogno di incontrare un pubblico, non necessariamente composto da esperti del settore, e di trovare le chiavi per creare un senso di curiosità e meraviglia sui contenuti scientifici esposti..

Ad ogni partecipante viene chiesto di identificare un tema / argomento scientifico su cui focalizzare l'attenzione. Su tale argomento si sviluppa una “narrativa” scientifica. Iniziamo inventando una trama drammaturgica nella prima parte del corso e poi, raffinando il lavoro di passaggio in passaggio, ogni partecipante crea un racconto nello stile della narrazione o nello stile del monologo teatrale.

Più in dettaglio, nella prima parte del seminario vengono insegnate e messe in pratica le tecniche fondamentali della drammaturgia: l'identificazione del tema principale, la costruzione di una trama, l'ideazione dei personaggi con i loro obiettivi e ostacoli. Nella seconda parte del seminario le storie sono elaborate e messe in scena. I partecipanti verranno formati nella narrazione e nel public speaking.

Alla fine del corso è prevista un’esibizione pubblica, con un evento aperto in cui i partecipanti potranno incontrare il pubblico in una serie di micro presentazioni della durata di pochi minuti.



Formato
Il corso può essere intensivo o distribuito in diversi incontri. Di solito viene eseguito in 20 o più ore di insegnamento. Il numero massimo di partecipanti è 20. La struttura e la durata del corso possono essere adattate alle esigenze e alle risorse disponibili.

Obiettivi
Il corso, tenuto da Andrea Brunello, è rivolto a ricercatori, studenti universitari, scrittori e divulgatori scientifici.




Richieste ad hoc

Siamo più che felici di mettere le nostre conoscenze e competenze a disposizione di scuole, università, musei e organizzazioni che potrebbero aver bisogno di coaching rispetto ai metodi teatrali applicati alla narrazione scientifica e alla divulgazione. Chi è interessato ai nostri corsi, seminari o qualsiasi altra richiesta ad hoc è invitato a contattarci, saremo lieti di discutere con voi su come possiamo soddisfare al meglio le vostre esigenze.




Copyright © 2020 - Compagnia Arditodesìo
P.I. 01984370229
Privacy e Cookie Policy
web project by crushsite.it