Jet Propulsion Theatre
The Principle of Uncertainty
Il Principio dell'Incertezza

The ShowMedia Pack



The Show
linea

A quantum mechanics lecture. A man who loves the Universe. The scientific method that clashes with pseudoscience. A secret...
Una lezione di meccanica quantistica. Un uomo che ama l’universo. Il metodo scientifico che si confronta con la pseudoscienza. Un segreto...


Inspired by Richard Feynman and dedicated to our children
Ispirato da Richard Feynman e dedicato ai nostri figli


With/Con Andrea Brunello and/e Enrico Merlin
Text by/Drammaturgia di Andrea Brunello
Music by/Musiche di Enrico Merlin
Directed by/Regia di Andrea Brunello and Michela Marelli
Lights and technical support by/Luci e supporto tecnico di Andrea Lucchi
Drawings by/Disegni di Salvatore Crisà

In collaboration with / In collaborazione con il The Physical Science Communication Laboratory of the physics Department of the University of Trento (Italy) / Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche dell'Università degli Studi di Trento

A professor walks through some of the most mysterious concepts of quantum mechanics (the double slit experiment, Schroedinger’s cat, the many-worlds of Hugh Everett III) to present a wonderful world made of mysteries and paradoxes. But in the midst of all that awe-inspiring joy lies a disquieting truth. The lecture turns into a confession that mixes some of the most advanced ideas of quantum mechanics with the professor’s secret, pushing him into an extreme, final decision.
To support the stage work of Andrea Brunello there is the musician Enrico Merlin. The connection between voice and music, text and sounds brings the audience to experience a deep theatrical experience without ever denying the rigorous scientific contents of the play.


File PDF (EN)


Un professore si inerpica attraverso alcuni fra i più misteriosi concetti della meccanica quantistica (l’esperimento della doppia fenditura, il gatto di Schroedinger, i many-worlds di Hugh Everett III) per raccontare un meraviglioso mondo fatto di misteri e paradossi. Ma sotto si nasconde un’inquietante verità. La lezione si trasforma così in una confessione che mescola le teorie più evolute della meccanica quantistica, le teorie dei mondi paralleli, con il segreto del professore, spingendolo a prendere una decisione estrema.
A supportare il lavoro in scena di Andrea Brunello c’è il musicista Enrico Merlin. Si crea così un connubio fra voce, testo, suoni e musica, che porta lo spettatore a vivere una piena esperienza teatrale pur senza negare i rigorosi contenuti scientifici presenti nel testo.

File PDF (IT)




Media Pack
linea


photo
photo
photo
photo
photo
photo

photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo

All images © 2013-2015 Arditodesìo Theatre Company













Copyright © 2017 - Compagnia Arditodesìo - P.I. 01984370229 / Privacy e Cookie Policy / web project by crushsite.it